venerdì 17 agosto 2018

Non si dialoga se non si ascolta


Ieri sera, su Facebook, ho pubblicato il testo che segue a commento del grafico dei soci di Atlantia S.p.a. e di quanto accaduto in seguito alle dichiarazioni di membri del governo riguardo alle concessioni con Autostrade per l’Italia (il collegamento è questo: https://www.facebook.com/roberto.frigo.12/posts/1926371040759222?comment_id=1927158564013803&notif_id=1534492142610403&notif_t=feed_comment):

mercoledì 30 maggio 2018

Dopo 63 giorni lavorativi


In questa estenuante crisi politica, che dura ormai da quasi tre mesi, abbiamo mostrato al mondo, peraltro assai poco interessato alla questione, quanto sia modesta la qualità della nostra classe dirigente. Verrebbe da dire che è adeguata alla popolazione, ma forse non è necessariamente così. 

domenica 27 maggio 2018

Il senso di responsabilità di filosofi e politici


The Financial Times, due giorni fa, ha dedicato un lungo articolo al filosofo francese Bernard-Henry Lèvy: https://www.ft.com/content/c2b825f0-5e67-11e8-ad91-e01af256df68.
Buona stampa. Non si tratta di una classica intervista, ma di un ritratto intercalato dallo scambio di domande e risposte: un ritratto abbastanza originale di un personaggio controverso, il quale ha svolto un ruolo cruciale in alcune scelte della Francia in politica estera, in particolare in Nord Africa, in Libia, ma non solo. 

giovedì 24 maggio 2018

Esercitare la coscienza


In Italia, da decenni, la politica vive, quasi senza interruzione, in clima elettorale, nel quale si accentuano i toni polemici e si cerca il consenso senza andare troppo per il sottile.

sabato 31 marzo 2018

Understatement? Non in Italia e non su Facebook


Guardo poco la televisione. Per tante ragioni sulle quali non intendo annoiare voi tre lettori. Quello che conta, per questo post, è, appunto, il mio conoscere assai poco ciò che viene trasmesso sulle reti televisive italiane, non solo quelle generaliste (non ho abbonamenti di nessun genere).
Conseguentemente conosco assai poco anche i personaggi televisivi, incluso Fabrizio Frizzi.

domenica 25 marzo 2018

Questione di figlie


Non condivido l’opinione di chi, come Antonio Polito nell’esordio del fondo sul Corriere di oggi (http://www.corriere.it/opinioni/18_marzo_25/bipolarismo-anomalo-lega-salvini-m5s-di-maio-fd9e2d88-2f94-11e8-8bb6-779994a184b2.shtml), considera l’elezione dei presidenti di Camera e Senato come un segnale positivo, manifestazione di un clima politico nel quale la democrazia parlamentare può lavorare.

martedì 6 marzo 2018

6 marzo



Come ha efficacemente detto il mio amico Bruno B., stiamo probabilmente passando dalla fase del governo non eletto a quella del non governo eletto.